Home

13 - Roma. Jazz Noir in 4 monologhi noir il 27 novembre

E-mail Stampa PDF

Jazz Noir Roma"Jazz noir" fa parte della Rassegna Roma In Scena 2010-spettacoli per musei.
Si svolgerà sabato 27 novembre alle ore 17.00 presso il Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio, 1B.
Si tratta di uno spettacolo composto da 4 monologhi noir per 4 attori e da musica jazz dal vivo.
Tra gli interpreti la nostra amica attrice Rita Pasqualoni.

Il biglietto costa 5 Euro e le eventuali prenotazioni vanno fatte allo 06.06.08.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Novembre 2010 00:35
 

12 - Roma. Italo Moscati alla Casa del Cinema il 23 novembre

E-mail Stampa PDF
 

Roma, martedì 23 novembre, ore 16.30
Casa del Cinema, sala Delux, Largo Marcello Mastroianni 1

ADDIO CINQUANT'ANNI DELLA DOLCE VITA
ARRIVEDERCI FEDERICO...
Proiezione del film di Italo Moscati, nostro carissimo amico del Cineclub
VIA VENETO SET
La strada, il cinema, la vita
segue presentazione del libro di Italo Moscati
Da Rimini a Roma, inquilino a Cinecittà
L’AUTORE NE DISCUTE CON
Luigi Sardiello, direttore di Filmaker’s magazine 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Novembre 2010 00:37
 

11 - Roma. 16° Medfilmfestival fino al 21 novembre

E-mail Stampa PDF

A Roma, fino al 21 novembre, sedicesima edizione di Medfilmfestival  con un centinaio di film e tanti protagonisti del cinema mediterraneo ed europeo. Ospiti d’onore di questa edizione sono Spagna e Libano. Tra le novità del 2010, la sezione Cinema del presente – Nuova Europa, su forme e poetiche del cinema del reale, attraverso il tema della frontiera. Accanto ai concorsi per lungometraggi e corti, in programma la terza edizione del Premio Open Eyes, sezione competitiva per documentari. Il sito internet del festival è www.medfilmfestival.org.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Novembre 2010 23:48
 

10 - Roma. Quel marziano di Flaiano di Fabio Sanvitale. 14/15 Novembre 2010

E-mail Stampa PDF

Domenica 14 e lunedì 15 novembre sarò in scena a Roma col mio ultimo spettacolo, QUEL MARZIANO DI FLAIANO, che racconta di me e di Ennio Flaiano, appunto.
Ennio è stato uno dei più grandi sceneggiatori italiani di sempre, quello che ha scritto con Fellini -per intenderci- La Dolce Vita e Otto e mezzo.  Scrittore, critico teatrale e cinematografico, è conosciuto per i suoi folgoranti aforismi.

Coraggio, il meglio è passato.
Un sano erotismo? Ma è come dire una bella dentiera!
L'insuccesso mi ha dato alla testa.
In Italia la linea più breve tra due punti è sempre l'arabesco.
In amore bisogna essere senza scrupoli. All'occorrenza, essere capaci di andare a letto con la propria moglie.

Ma Ennio è stato anche molto di più: arguto, intelligente, malinconico, abruzzese. E tutto lo spettacolo è il mio personale tentativo di dimostrare che io e soltanto io sono l' "ultimo dei flaianei".

Se volete scoprire se il mio tentativo va a buon fine, non vi resta che venire a vedere lo spettacolo. fabio sanvitale

Alla “Riunione Di Condominio” Quartiere San Lorenzo Via dei Luceri, 13 si può mangiare e bere, dalle 20, prima dello spettacolo.
Quando ci siete tutti si parte: direi verso le 21-21,30. Vale sia per domenica che per lunedi. 

Ah, dimenticavo: si paga "a cappello". Nel senso che, se vi è piaciuto lo spettacolo, alla fine dello spettacolo darete quello che volete dare. f

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Novembre 2010 23:48
 

9 - Roma. Terminata la 5° edizione del Festival Film di Roma

E-mail Stampa PDF

Appunti sulla conclusione della 5° edizione del Festival del Film di Roma

Vince il film “Kill me please” di Olias Barco che dice “Mi ha ispirato Marco Ferreri”; Tony Servillo miglior attore per il film “Una vita tranquilla” di Claudio Cupellini: “Dedico il premio al cinema italiano e ai teatri italiani”.

Il festival ha venduto 118 mila biglietti, 16 mila in più e incasso lordo in crescita dai 380 mila Euro dello scorso anno ai 460 mila di quest’anno.

Calano il numero degli addetti da 278 a 230, le presenze degli artisti e gli articoli pubblicati sulla stampa internazionale.

L’idea di Umberto Croppi, assessore alla cultura di Roma, di spostare il festival lontano dall’Audiotorium viene da tutti i responsabili definita un suicidio.

Il Movimento dei Cento Autori non molla e distribuisce volantini contro i tagli alla cultura. Toni Servillo.” La manifestazione che aprì il festival ha dato dimostrazione di coesione civile e di rivendicazioni forte sul diritto al lavoro per migliaia di persone. Perché io possa essere sullo schermo ci devono essere 50 persone con un alta specializzazione tecnica che non compaiono da nessuna parte”.

In sala timidi applausi per la Polverini della Regione Lazio, più decisi gli applausi per il presidente della provincia Zingaretti, fischi al sindaco Alemanno, la Meloni ministro per la gioventù forse si salva perchè elogia gli esordienti. 

Il responsabile della sezione Extra Mario Sesti abbandona per protesta l’incontro finale perché la sua sezione non è stata mai menzionata e sceglie l’ironia “Come ha detto un grande regista italiano, l’invidia è la più grande industria di Roma”.

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Novembre 2010 22:14
 

8 - Roma. I premi assegnati al "Festival del Film di Roma 2010"

E-mail Stampa PDF

Tutti i premi di Roma 2010  

 

PREMI ASSEGNATI DALLA GIURIA INTERNAZIONALE

- Premio Marc’Aurelio della Giuria al miglior film: Kill Me Please di Olias Barco

- Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio: Hævnen – In a Better World di Susanne Bier

- Premio Speciale della Giuria Marc’Aurelio: Poll di Chris Kraus

- Premio Marc’Aurelio della Giuria al miglior attore: Toni Servillo per Una Vita Tranquilla

- Premio Marc’Aurelio della Giuria alla migliore attrice: tutto il cast femminile di Las Buenas hierbas

- Targa Speciale del Presidente della Repubblica Italiana al film che meglio mette in rilievo i valori umani e sociali: Dog Sweat di Hossein Keshavarz

IL PREMIO ASSEGNATO DAL PUBBLICO

- Premio Marc’Aurelio del Pubblico al miglior film – BNL: Hævnen – In a Better World di Susanne Bier

IL PREMIO ASSEGNATO AL MIGLIOR DOCUMENTARIO PER LA SEZIONE L’ALTRO CINEMA | EXTRA

- Premio Marc’Aurelio al miglior documentario per la sezione L’Altro Cinema | Extra: De Regenmakers di Floris-Jan Van Luyn

IL PREMIO ASSEGNATO DALLA GIURIA ESORDIENTI

- Premio Marc’Aurelio Esordienti: Kaspar Munk per Hold Om Mig

I PREMI ASSEGNATI DALLE GIURIE DI RAGAZZI

Le due giurie di ragazzi hanno assegnato il:

 - Premio Marc’Aurelio Alice nella città sotto i 12 anni: I Want To Be a Soldier di Christian Molina

- Premio Marc’Aurelio Alice nella città sopra i 12 anni: Adem di Hans Van Nuffel

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Novembre 2010 23:12
 

7 - Roma. Il programma del "Festival del Film di Roma 2010", Quinta edizione

E-mail Stampa PDF

Il programma del "Festival del Film di Roma 2010", quinta edizione. Sedici i film in concorso che verranno proiettati, tra il 28 ottobre e il 5 novembre nelle sale cinema dell'Auditorium.

Contatti per maggiori approfondimenti:
Viale Pietro De Coubertin, 10
00196 Roma
Tel +39 06 40 401 900
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.romacinemafest.it

Giovedì 28 Ottobre 2010
“Last Night” sala Santa Cecilia, ore 19:30
Venerdì 29 Ottobre 2010
“Dog Sweat” sala Sinopoli, ore 22:00
“La scuola è finita” sala Santa Cecilia, ore 19:30
Replica “Last night” sala Cinema Lotto, ore 20:00
Sabato 30 Ottobre 2010
“Heaven-in a better world” sala Sinopoli, ore 19:00
“Oranges and Sunshine” sala Sinopoli, ore 22:00
Replica “Dog sweat” sala Cinema Lotto, ore 17:30
Replica “La scuola è finita” sala Cinema Lotto, ore 15:00
Replica “La scuola è finita” cinema Metropolitan, sala 1, ore 22:30
Replica “Last night” cinema Metropolitan, sala 2, ore 19:30
Domenica 31 Ottobre 2010
“Gangor” sala Santa Cecilia, ore 17:00
“The Poll Diaries” sala Sinopoli, ore 19:00
Replica “Dog sweat” cinema Metropolitan, sala 1, ore 20:00
Replica “Heaven-in a better world” sala Cinema Lotto, ore 15:00
Replica “La scuola è finita” cinema Metropolitan, sala 1, ore 17:30
Replica “Oranges and Sunshine” sala Cinema Lotto, ore 17:30
Lunedì 1 Novembre 2010
“Five day shelter” sala Sinopoli, ore 22:00
“Rabbit Hole” sala Sinopoli, ore 17:00
“Una vita tranquilla” sala Santa Cecilia, ore 19:30
Replica “Gangor” sala Cinema Lotto, ore 15:00
Replica “Heaven-in a better world” cinema Metropolitan, sala 1, ore 20:00
Replica “Oranges and Sunshine” cinema Metropolitan, sala 1, ore 17:30
Replica “The Poll Diaries”, sala Cinema Lotto, ore 17:30
Martedì 2 novembre 2010
“Biei Mian-The back” sala Sinopoli, ore 19:00
“Golakani Kirkuk” sala Sinopoli, ore 21:30
“Las buenas hierbas” cinema Metropolitan, sala 2, ore 22:00
“Little Sparrows” sala Santa Cecilia, ore 22:30
Replica “Five day shelter”, sala Cinema Lotto, ore 17:30
Replica “Gangor”, cinema Metropolitan, sala 1, ore 20:00
Replica “The Poll Diaries”, cinema Metropolitan, sala 2, ore 19:30
Replica “Rabbit Hole” sala Cinema Lotto, ore 22:30
Replica “Una vita tranquilla” sala Cinema Lotto, ore 20:00
Mercoledì 3 novembre 2010
“Io sono con te” sala Sinopoli, ore 22:00
“Kill me please”, sala Sinopoli, ore 19:00
Replica “Biei Mian-The back” sala Cinema Lotto, ore 15:00
Replica “Five day shelter” cinema Metropolitan, sala 2, ore 19:30
Replica “Golakani Kirkuk”, sala Cinema Lotto, ore 17:30
Replica “Una vita tranquilla” cinema Metropolitan, sala 1, ore 20:00
Replica “Little Sparrows” sala Cinema Lotto, ore 20:00
Giovedì 4 novembre 2010
Replica “Golakani Kirkuk” cinema Metropolitan, sala 2, ore 19:30
Replica “Io sono con te”, sala cinema Lotto, ore 20:00
Replica “Kill me please”, sala Cinema Lotto, ore 17:30
Venerdì 5 novembre 2010
Replica “Io sono con te” cinema Metropolitan, sala 2, ore 22:00
Replica:”Kill me please” cinema Metropolitan, sala 2, ore 19:30
Scarica il programma del Festival di Roma 2010 - V^ edizione 
Ultimo aggiornamento Martedì 02 Novembre 2010 18:10
 

6 - Roma. 28 ottobre. Inaugurazione ribelle del Festival Internazionale del Film di Roma.

E-mail Stampa PDF

Siamo contro i tagli alla cultura.  All'apertura del Festival internazionale del film di Roma il cinema italiano protesta contro l’emarginazione della cultura e incassa la solidarietà delle star internazionali. Sergio Castellitto, presidente di Giuria legge il manifesto di protesta.

Un red carpet creativo, finalmente resistente, ha impresso l’inaugurazione del Festival Internazionale del Film di Roma. Le associazioni e i sindacati delle categorie cinematografiche si sono riuniti questa sera in viale de Coubertin. Circa 1500 persone hanno avanzano verso l'entrata dell'auditorium al grido "tutti a casa", inneggiando all'art. 9 della Costituzione, che difende lo sviluppo della cultura. I manifestanti sono appoggiati dai sindacati, dai comitati di quartiere e dalle associazioni territoriali del X Municipio Cinecittà Quadraro, gruppi che fanno parte del comitato ‘Salviamo Cinecittà.

Tra i manifestanti in corteo ci sono registi, attori e tecnici del suono e del video: tanti sono i volti notissimi al grande pubblico, da Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti a Massimo Ghini, Beppe Fiorello, Ettore Scola, Alessandro Haber, Nanni Moretti, Cristina e Francesca Comencini, Paolo Sorrentino, Carlo Verdone, Kim Rossi Stuart, Isabella Ferrari, Monica Guerritore, Neri Marcorè, "Ci stiamo prendendo quello che è nostro, il cinema. E i tagli di questo governo non lo permettono", ha detto Virzì. Uno striscione recita "Regole, rispetto e dignità". I responsabili del Festival stanno cercando di convincere i manifestanti a liberare il red carpet, mentre le centinaia di persone - che protestano pacificamente - hanno intimato: "Noi da qui non ce ne andiamo".

Il documento della protesta : "Il governo ci ha messo con le spalle al muro, tagliando i soldi del Fondo Unico dello Spettacolo ai minimi storici e quelli per le fiction televisive di un terzo, provocando in due anni il dimezzamento delle ore lavorative delle troupe, e cancellando dopo dodici mesi quelle agevolazioni fiscali che avevano dato un po' di linfa vitale al nostro settore - si legge nel documento letto da Castellitto - E adesso siamo qui, a occupare simbolicamente il tappeto rosso del Festival del Cinema per comunicare a voi che siete il nostro pubblico le nostre richieste, perché il nostro cinema riguarda anche voi".

Nel documento poi si legge: "Noi non pretendiamo elemosine, ma investimenti pubblici e prelievi di scopo certi soprattutto da parte di chi utilizza il nostro lavoro, e chiediamo agevolazioni fiscali perché non rappresentano denaro a fondo perduto, ma risorse che tornano triplicate, sotto forma di tasse, allo Stato. E non siamo una categoria di parassiti o assistiti, come vorrebbe far credere il governo, ma parte decisiva di un'industria, quella dell'audiovisivo, che è strategica per ogni paese moderno e che coinvolge più di 250 mila persone".

La risposta del ministro Sandro Bondi - "Non potrei concepire la mia vita e il mio impegno politico senza l’amore per la cultura e per le idee - afferma Sandro Bondi dopo le notizie della protesta - Come ministro della cultura ho speso tutte le mie energie per non far mancare le risorse necessarie pur in un momento di crisi drammatica. La protesta di oggi ingiustificata nella forma e negli argomenti, soprattutto dopo gli impegni presi dal governo, mostra il grado di faziosità e di intolleranza da parte di persone e gruppi che agiscono in nome della cultura, ma con la quale non hanno nulla a che fare. La vera cultura per fortuna è un’altra cosa: e ad essa continuerò a ispirare la mia azione - conclude il Ministro - senza farmi intimidire da queste sgangherate manifestazioni politiche". La battaglia continua. La nostra solidarietà alle maestranze del cinema.

 

5 - Roma. Festival Internazionale del Film di Roma. 28 ottobre – 6 novembre

E-mail Stampa PDF

I LUNGOMETRAGGI ITALIANI IN PROIEZIONE

Ad Ogni Costo (di Davide Alfonsi, Denis Malagnino) - L’Altro Cinema | Extra Fuori Concorso
Cocapop (di Pasquale Pozzessere) - Casa del Cinema
Dieci Inverni (di Valerio Mieli) - Casa del Cinema - Shooting Stars
Gangor (di Italo Spinelli) - Selezione Ufficiale Concorso
Il Padre e lo Straniero (di Ricky Tognazzi) - Selezione Ufficiale Fuori Concorso
Io sono con Te (di Guido Chiesa) - Selezione Ufficiale Concorso
L'Estate di Martino (di Massimo Natale) - Alice nella Città Concorso
La Scomparsa di Patò (di Rocco Mortelliti) - Evento Speciale
La Scuola è Finta (di Valerio Jalongo) - Selezione Ufficiale Concorso
Le Cose che Restano (di Gianluca Maria Tavarelli) - Evento Speciale
Una Vita Tranquilla (di Claudio Cupellini) - Selezione Ufficiale Concorso
Winx Club 3D - Magica Avventura (di Iginio Straffi) - Fuori Concorso Alice nella Città
 

I DOCUMENTARI ITALIANI IN PROIEZIONE

A Mao e a Luva (di Roberto Orazi) - L’Altro Cinema | Extra Concorso
Asse Mediano (di Michele Mossa) - Alice nella Città - L’Altro Cinema | Extra
Crisi di Classe (di Giovanni Pedone) - Evento Speciale
Diol Kadd. Vita, Diari e Riprese in un Villaggio del Senegal (di Gianni Celati) - L’Altro Cinema | Extra Concorso
È Tuo il Mio Ultimo Respiro? (di Claudio Serughetti) - Alice nella Città Concorso
Francesco Nuti... E Vengo da Lontano (di Mario Canale) - Evento Speciale
I Casi della Vita: Cesena, Italia (di Corso Salani) - L’Altro Cinema | Extra - PerCorso
I Casi della Vita: Deva, Romania (di Corso Salani) - L’Altro Cinema | Extra - PerCorso
Il Backstage Ritrovato. Dolce Vita Mambo! (di Antonello Sarno) - La Dolce Vita
Il Colore del Vento - Un Viaggio nel Mediterraneo sulle Tracce di Creuza de Mä (di Bruno Bigoni) - L’Altro Cinema | Extra Concorso
Inge Film (di Luca Scarzella, Simonetta Fiori) - Evento Speciale
La Politica del Desiderio (di Manuela Vigorita, Flaminia Cardini) - L’Altro Cinema | Extra - PerCorso
Nessuna Speranza Nessuna Paura (di Stefano Pistolini) - L’Altro Cinema | Extra - PerCorso
Ritratto di Mio Padre (di Maria Sole Tognazzi) - Omaggio a Ugo Tognazzi
Termini Underground (di Emilia Zazza) - Alice nella Città
Un Sasso nello Stagno (di Felice Cappa) - Alice nella Città - L’Altro Cinema | Extra

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Novembre 2010 23:16
 

4 - Roma. Pupi Avati incontra gli studenti all’Università La Sapienza. Lunedì 25 ottobre ore 18

E-mail Stampa PDF

Aula I Facoltà di Economia e Commercio Via del Castro Laurenziano, 9, ore 18, Pupi Avati, amico del Cineclub Roma e della Fedic, incontra gli studenti. Ingresso libero.

Avati sale in cattedra per una lezione magistrale al termine della proiezione del suo penultimo film: "Il figlio più piccolo". Con l’occasione sarà presentata la sua ultima opera “Una sconfinata giovinezza”. L’evento si terrà alla presenza del preside Attilio Celant e inaugurerà la seconda edizione di “Oltre il pensiero economico” ovvero l’economia in relazione all’arte.

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Ottobre 2010 10:42
 

3 - Roma. Casa del Cinema. Mercoledì 20 ottobre il Cineclub Roma incontra Scimeca

E-mail Stampa PDF

Per il ciclo terra di cinema, proiezione del film del 2007, Rosso Malpelo, tratto dall’opera di Giovanni Verga e incontro con il regista, Pasquale Scimeca, della provincia di Palermo. Ingresso libero. 20 ottobre ore 16, L.go Gassman 1 - Villa Borghese.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Ottobre 2010 22:03
 

2 - Il 21 ottobre scade iscrizione Cine Campus lezione di Cinema.

E-mail Stampa PDF

Il 21 ottobre è l’ultimo giorno per iscriversi alla terza edizione di Cine Campus lezione di Cinema, quattro giornate (30 ottobre – 2 novembre) di lezioni gratuite tenute da professionisti del settore cinematografico, nell’ambito del Festival Internazionale del Film di Roma, destinate ai residenti nel Lazio. Informazioni e scheda d’iscrizione nel sito internet www.romalaziofilmcommission.it .

Ultimo aggiornamento Sabato 16 Ottobre 2010 11:48
 

1 - Roma. Inziati i lavori per il sito del Cineclub Roma

E-mail Stampa PDF

Roma 11 settembre 2010

Sono in corso i lavori la realizzazione del sito del Cineclub Roma Fedic affichè diventi lo strumento di comunicazione e di riferimento per gli associati, amici, simpatizzanti ed appassionati di cinema, in particolare di quello corto. il progetto sarà concretizzato grazie alla collaborazione del Web Master Giuseppe Scianna del Cineclub Roma e Carlo Dessì del Cineclub Sassari. La direzione del sito sarà di Angelo Tantaro, presidente dello storico Cineclub Roma.

Nella speranza che questo strumento possa aumentare la partecipazione degli associati e suscitare interesse per chi non ci conosce, invitiamo tutti a fornirci suggerimenti ed offrire il proprio contributo per arricchire il sito di sezioni e contenuti.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Saremmo lieti di leggervi anche sul nostro "il Libro degli ospiti" dovre potrete lasciare un vostro messaggio e/o pubblicizzare le vostre iniziative nel mondo dell'arte. Siete liberi di indicare la vostra mail e il vostro sito. 

Carlo Dessì e Angelo Tantaro

  Giuseppe Scianna Webmaster
(da sx Carlo Dessì, presidente del Cineclub Sassari e
Angelo Tantaro, presidente del Cineclub Roma)
  Giuseppe Scianna
 Webmaster

 

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Dicembre 2010 11:53
 


Pagina 10 di 10
Banner

Se vieni a Roma ti consigliamo di alloggiare al Quadraro.
Su via Tuscolana M Linea A fermata Numidio Quadrato.
10 minuti dal centro, a pochi passi dagli stabilimenti cinematografici di Cinecittà.
Domus Roma Vacanze - Qui staremo bene. www.domusromavacanze.it


Newsletter

Chi è online

 46 visitatori online

Cerca nel sito

Contatore visite
contatore traffico
Banner

Banner

Banner



Dati fiscali dell'Associazione
Cine Club Roma
info@cineclubromafedic.it
CF 96248340588