Home Uscirà il 1 dicembre il n. 23 di Diari di Cineclub

Uscirà il 1 dicembre il n. 23 di Diari di Cineclub

E-mail Stampa PDF


Diari di Cineclub

Uscirà il 1 dicembre il n. 23 di Diari di Cineclub – periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica.

In prima pagina “Shirdel e il lato oscuro dell’Iran” l’intervista in esclusiva, a cura di Elisabetta Randaccio e Marco Asunis, al regista iraniano Kamran Shirdel che sarà presente a Cagliari in occasione della XXVIII Assemblea Generale della FICC e iniziative collegate nei giorni dall’11 al 14 dicembre prossimo. Per questa occasione Diari di Cineclub pubblica il programma completo e le relazioni delle riunioni dei congressi regionali della Federazione in preparazione dell’Assemblea. Italo Moscati scrive una brillante, come suo stile, analisi di “italy in a day” di Salvatores mentre Angelo Tantaro racconta della nascita di Diari di Cineclub ricordando Marino Borgogni. “Cosa può fare la politica per la cultura” è il tema sviluppato da Roberto Morassut già assessore all’urbanistica di Roma e attuale deputato. Prosegue la presentazione delle segreterie delle Associazioni Nazionali di Cultura Cinematografica. Questa volta a farlo è Cesare Frioni del CSC - Centro Studi Cinematografici. “They Figt Wuth Cameras. Combattere con la macchina da ripresa” è l’articolo di Manuela Fugenzi, curatrice della mostra inaugurata in questi giorni a Roma. L’autrice ci racconta del suo incontro con Walter e Nina Rosenblum corredando il testo con alcune delle celebri fotografie del grande fotografo.

Il Cinecircolo Romano aderente al CSC festeggia gli importanti 50 anni di attività culturale. Ce ne parla il suo presidente Pietro Murchio. Enzo Lavagnini ricorda “The italian” verso il centenario del cinema muto del 1915.  “Scano Boa: l’isola che c’era, anziché l’isola che ci sarà” è il titolo dell’articolo di Alberto Gambato che racconta del suo corto e del sentimento che il delta del Po evoca ricordando anche il 60° di “Scano Boa” di Renato Dall’Ara. Per Cinema e Letteratura in giallo, Giuseppe Previti scrive di “Cadaveri eccellenti” di Francesco Rosi. La FIC, Federazione Italiana Cineforum, annuncia l’uscita della sua rivista  diretta da Adriano Piccardi “Cineforum n. 539”. Ugo Baistrocchi prosegue la sua analisi sul mondo della promozione cinematografica. Questo mese “Crowdfunding per il cinema” e l’annuncio a sorpresa di una interessante trasmissione televisiva.Nino Genovese, entusiasta per le giornate del cinema muto di Pordenone, ci racconta della XXXIII edizione appena conclusa.

Quale è la situazione attuale dei cortometraggi, dalla ideazione al girato, dal montaggio ai festival? Tutte le novità in “Anche i corti cambiano” nell’intervento di Adriano Silvestri, mentre Stefano Beccastrini con il suo pezzo rende omaggio a Vittorio Cottafavi nel cinquantenario del suo “I cento cavalieri”. Per “Al cinema” i contributi di Giulia Zoppi con “Boyhood”; Miche Manente con “Barbecue” e Giulia Marras con  “Interstellar”. Virgilio Zanolla nei suoi appassionati “I dimenticati” ricorda Suzan Ball. Nando Scanu, per la serie “La memoria è un ingranaggio collettivo” scrive “Ho visto nascere due Cineclub a Roma”  portandoci nel 1947 con le testimonianze di due protagonisti di questo ricordo, Enzo Piacenti e Umberto Cantoni. Per “Esperienza Cinematografica” Salvatore Lobina ci fa venire voglia di rivedere “ Una storia vera” con il suo originale modo di raccontare il film. Massimo Spiga, con YouTube Party #3 “il piccolo panda starnutisce” analizza, in maniera esilarante e dotto, uno dei più popolari video non professionali presenti su Youtube.

”Vestiamoli con stile” è il contributo di Lucia Bruni che spiega l’importanza dei costumi e quanto la sua Toscana ha dato a questa arte. In questo numero Diari di Cineclub  ospita la nascente associazione “Pasit” che raccoglie gli amanti e gli artisti del pastello. Il cineclub di Rionero “Vittorio De Sica” del Cinit, a firma del suo presidente Armando Lostaglio, ricorda il grande artista a 40 anni dalla scomparsa con una poesia di Ernesto Grieco e gli eventi che si svolgeranno per l’occasione. Per i circoli FICC Kinemakine di Bitti e il circolo del cinema di Fabriano raccontano della loro storia ed eventi. Per poetiche pubblichiamo la poesia “Dulce et Decorum est” di Wilfred Owen  e, in occasione della tragica rivolta dei giorni scorsi nel Burkina Faso, il vice segretario generale del Gruppo Africa della Federazione Internazionale dei Circoli di Cinema, da Ouagadougou, capitale del Paese, ci invia il suo omaggio ai rivoluzionari della sua Nazione. Giovanni Papi, per “Mostre” ci affascina con “Mario Sironi, pittore monumentale”. Infine non dimentichiamo le significanti  vignette di Pierfrancesco Uva che per questo numero propone Gabriele Salvatores e il premier Renzi in Interstallar.

A presto anche nelle edicole virtuali che pubblicano il periodico e dalle quali potete scaricare gratuitamente la rivista a partire dal 1 dicembre.

Diari di Cineclub

Diari di Cineclub è distribuito anche tramite le seguenti edicole virtuali:

www.cineclubromafedic.it

www.cinit.it

www.fedic.it

www.ficc.it

www.cineclubsassari.com

www.umanitaria.ci.it

blog.libero.it/Apuliacinema

www.ilquadraro.it

www.cgsweb.it

www.sardiniafilmfestival.it

www.arciiglesias.it

www.associazioneculturalejanas.com

www.youtube.com/user/JanasTV1

www.babelfilmfestival.com

www.lacinetecasarda.it

retecinemabasilicata.it/blog

www.tysm.org

www.cinemafedic.it

www.moviementu.it

www.giornaledellisola.it

www.lifeafteroil.org

www.storiadeifilm.it

www.passaggidautore.it

www.cineclubalphaville.it

www.consequenze.org

www.educinema.it

www.cinematerritorio.wordpress.com

retecinemaindipendente.wordpress.com

www.cineforum-fic.com

www.alambicco.org

www.sentieriselvaggi.it

f Diari di Cineclub

www.centofiori.de

www.pane-rose.it

www.circolozavattini.it

www.aamod.it/links

www.mediatecapuglia.it

www.ilpareredellingegnere.it

www.sardegnaeventi24.it

www.bencast.it

www.gravinacittaaperta.it

www.ilclub35mm.com

www.suburbanacollegno.it

www.anac-autori.it

www.officinavialibera.it

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 17:18  
Banner

Se vieni a Roma ti consigliamo di alloggiare al Quadraro.
Su via Tuscolana M Linea A fermata Numidio Quadrato.
10 minuti dal centro, a pochi passi dagli stabilimenti cinematografici di Cinecittà.
Domus Roma Vacanze - Qui staremo bene. www.domusromavacanze.it


Newsletter

Chi è online

 52 visitatori online

Cerca nel sito

Contatore visite
contatore traffico
Banner

Banner

Banner



Dati fiscali dell'Associazione
Cine Club Roma
info@cineclubromafedic.it
CF 96248340588